Trovaservizio

Condizioni di vendita


Il presente documento riporta i termini e le condizioni generali sulla base dei quali i fornitori terzi, diversi dal titolare dell’applicazione, propongono agli utenti i propri prodotti disponibili sul sito web trovaservizio.it.

  1. Definizioni

    Per consentire una completa comprensione e accettazione dei presenti termini e condizioni, i seguenti termini, al singolare e al plurale, avranno il significato di seguito indicato:

    • Fornitore Terzo: la persona fisica o giuridica che, agendo nell’esercizio della propria attività imprenditoriale commerciale, artigianale o professionale, vende e/o fornisce i Prodotti tramite l’Applicazione, i cui estremi identificativi sono indicati nell’Applicazione all’interno delle relative pagine Prodotto
    • Titolare: Trovaservizio Srl, con sede legale in Via Roma 263, 95015 Linguaglossa, Partita IVA 05493800873, indirizzo PEC [email protected]
    • Applicazione: il sito web trovaservizio.it, che ospita una piattaforma gestita dal Titolare che consente di mettere in contatto utenti interessati ai prodotti proposti dal Fornitore Terzo
    • Prodotti: i servizi forniti dal Fornitore Terzo tramite l’Applicazione
    • Utente: qualunque soggetto che accede e utilizza l’Applicazione
    • Utente Consumatore: la persona fisica maggiorenne che conclude un contratto per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta
    • Utente non Consumatore: la persona fisica maggiorenne o persona giuridica che conclude un contratto per lo svolgimento o per esigenze della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale
    • Condizioni: il presente contratto che disciplina la vendita o l’erogazione dei Prodotti offerti tramite l’Applicazione dal Fornitore Terzo sia tramite tecniche di comunicazione a distanza sia senza l’ausilio di queste.
  2. Ambito di applicazione delle Condizioni

    Il Titolare non è parte del rapporto che verrà instaurato esclusivamente tra Utenti e Fornitori Terzi e non assume alcuna responsabilità derivante dai rapporti instaurati tra gli stessi, dovendo essere considerato quale mero gestore tecnico dell’Applicazione. Pertanto, l’eventuale contratto stipulato tra Fornitori Terzi e gli Utenti non è oggetto delle presenti Condizioni.

    L’uso dell’Applicazione comporta l’accettazione delle Condizioni da parte dell’Utente. Qualora l’Utente non intenda accettare le Condizioni e/o qualsiasi altra nota, avviso legale, informativa pubblicati o ivi richiamati non potrà utilizzare l’Applicazione né i relativi servizi.

    Le Condizioni possono essere modificate in ogni momento.

    Le Condizioni applicabili sono quelle in vigore alla data di trasmissione dell’ordine di acquisto o richiesta di fornitura di un Prodotto.

    Prima di utilizzare l’Applicazione, l’Utente è tenuto a leggere attentamente le Condizioni e a salvarle o stamparle per future consultazioni.

    Il Titolare si riserva il diritto di variare a propria discrezione, in qualunque momento anche successivo alla registrazione dell’Utente, l’interfaccia grafica dell’Applicazione, i Contenuti e la loro organizzazione, nonché ogni altro aspetto che caratterizza la funzionalità e la gestione dell’Applicazione, comunicando all’Utente, ove occorrenti, le relative istruzioni.

  3. Acquisto o richiesta di fornitura tramite l’Applicazione

    Tutti i Prodotti offerti tramite l’Applicazione sono descritti in maniera dettagliata nelle relative pagine prodotto (qualità, caratteristiche, disponibilità, prezzo, tempi di fornitura, oneri accessori, etc.). Potrebbero evidenziarsi alcuni errori, imprecisioni o piccole differenze tra quanto pubblicato sull’Applicazione e il Prodotto reale. Inoltre, le eventuali immagini dei Prodotti sono solo rappresentative e non costituiscono elemento contrattuale.

    Gli acquisti e/o le richieste di fornitura di uno o più Prodotti tramite l’Applicazione sono consentiti sia a Utenti Consumatori sia a Utenti non Consumatori.

    Alle persone fisiche l’acquisto e/o la richiesta di fornitura sono consentite solo a condizione che siano maggiorenni. Per i minorenni ogni acquisto e/o richiesta di fornitura di Prodotti tramite l’Applicazione dovranno essere vagliati e autorizzati dai genitori o dagli esercenti la responsabilità genitoriale.

    L’offerta dei Prodotti tramite l’Applicazione costituisce invito ad offrire e l’ordine inviato dall’Utente varrà quale proposta contrattuale di acquisto e/o di richiesta di fornitura, soggetta a conferma e/o accettazione da parte del Fornitore Terzo secondo quanto descritto di seguito. Pertanto, il Fornitore Terzo avrà, a proprio insindacabile giudizio, il diritto di accettare o meno l’ordine dell’Utente senza che quest’ultimo possa eccepire o lamentare alcunché a qualsivoglia titolo e/o ragione.

    Il contratto di vendita o di fornitura dei Prodotti si intende concluso con l’accettazione da parte del Fornitore Terzo della proposta contrattuale dell’Utente. Il Fornitore Terzo accetterà la proposta contrattuale dell’Utente mediante l’invio della conferma d’ordine all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’Utente oppure tramite la visualizzazione di una pagina web di conferma d’ordine, nella quale saranno riportati la data dell’ordine, i dati dell’Utente, le caratteristiche e la disponibilità del Prodotto, il prezzo o la modalità di calcolo del prezzo, gli eventuali ulteriori oneri e imposte accessori, i tempi di fornitura ed esecuzione, le modalità per esercitare il diritto di recesso e la sua eventuale esclusione e la garanzia.

    Il contratto di vendita o fornitura dei Prodotti non si considera efficace fra le parti in difetto di quanto indicato al punto precedente.

    Nel caso in cui il Prodotto non fosse disponibile, il Fornitore Terzo renderà noto all’Utente i nuovi termini di consegna o fornitura, chiedendo se intende confermare l’ordine o meno. Resta inteso che il contratto si intenderà perfezionato relativamente ai Prodotti accettati dal Fornitore Terzo.

    L’Utente si impegna a verificare la correttezza dei dati riportati nella conferma d’ordine e a comunicare immediatamente al Fornitore Terzo eventuali errori e provvederà a conservare copia del proprio ordine, della relativa conferma e delle Condizioni.

  4. Prezzi e pagamenti

    Per ogni Prodotto viene indicato il prezzo, comprensivo di IVA, se dovuta. Qualora la natura del Prodotto comporti l’impossibilità di calcolarlo in anticipo, vengono indicate le modalità di calcolo del prezzo.

    Inoltre, saranno indicate tutte le eventuali imposte, spese aggiuntive che possono variare in relazione alla modalità di pagamento utilizzata. Qualora tali voci di spesa non possano ragionevolmente essere calcolate in anticipo, vi sarà l’indicazione di quali spese saranno addebitate all’Utente.

    Il Fornitore Terzo si riserva la facoltà di modificare, in qualsiasi momento, il prezzo dei Prodotti e tutti gli eventuali costi aggiuntivi. Resta inteso che le eventuali modifiche di prezzo non pregiudicheranno in alcun caso i contratti già conclusi prima della modifica.

    L’Utente si impegna a pagare il prezzo del Prodotto direttamente al Fornitore Terzo nei tempi e modi ivi indicati nell’Applicazione e a comunicare tutti i dati necessari eventualmente richiesti.

  5. Fatturazione

    All’Utente che desideri ricevere la fattura saranno richiesti i dati per la fatturazione. Per l’emissione della fattura faranno fede le informazioni fornite dall’Utente che egli dichiara e garantisce essere rispondenti al vero, rilasciando al Fornitore Terzo ogni più ampia manleva al riguardo.

  6. Modalità di fornitura di e servizi

    Il Fornitore Terzo provvederà a fornire i e/o servizi all’Utente, con le modalità e nel termine indicati sull’Applicazione e riportati nella conferma d’ordine.

    Nel caso in cui non sia possibile fornire i e i servizi richiesti entro tale termine, ne verrà dato tempestivo avviso tramite e-mail all’Utente, con l’indicazione di quando si prevede di poterli fornire o delle ragioni che rendono la fornitura impossibile.

    Qualora l’Utente non intenda accettare il nuovo termine o la fornitura sia divenuta impossibile, potrà chiedere il rimborso di quanto pagato che verrà accreditato tempestivamente nelle stesse modalità di pagamento utilizzate dall’Utente per l’acquisto al massimo entro 14 giorni dalla data in cui il Titolare è venuto a conoscenza della richiesta di rimborso.

  7. Esclusione del diritto di recesso di Utenti non Consumatori

    All’Utente non Consumatore non è riconosciuto il diritto di recesso dal contratto di vendita o fornitura dei Prodotti. L’Utente riconosce espressamente che l’indicazione nell’ordine di un numero di partita IVA lo qualifica automaticamente come Utente non Consumatore, per il quale non è previsto il diritto di recesso.

  8. Diritto di recesso di Utenti Consumatori dall’acquisto di servizi

    Il solo Utente Consumatore che per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto del Prodotto ha diritto di recedere senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo entro il termine di 14 giorni decorrente dalla data di conclusione del contratto, mediante l’invio di una comunicazione scritta all’indirizzo e-mail [email protected], utilizzando il modulo facoltativo di recesso di cui al successivo articolo o una qualsiasi altra dichiarazione scritta.

    In caso di recesso esercitato correttamente, il Fornitore Terzo rimborserà all’Utente Consumatore i pagamenti ricevuti, nelle stesse modalità di pagamento utilizzate dall’Utente per la transazione iniziale, senza indebito ritardo e comunque entro 14 giorni dalla data in cui l’Utente ha comunicato di recedere dal contratto.

    In caso di richiesta di fornitura di un servizio, l’Utente Consumatore prende atto ed accetta di perdere il diritto di recesso dopo la completa prestazione del servizio se la prestazione è iniziata con il suo accordo espresso e con l’accettazione di perdere il diritto di recesso dopo che il servizio è stato eseguito, ai sensi dell’art. 59, lett. a) del Codice del Consumo. Inoltre, l’Utente Consumatore prende atto ed accetta di perdere il diritto di recesso qualora abbia richiesto che la prestazione abbia inizio durante il periodo di recesso, ai sensi dell’art. 51, comma 8.

    Laddove la prestazione del servizio non sia stata completamente eseguita e l’Utente Consumatore voglia recedere dal contratto, egli resta comunque obbligato, ai sensi dell’art. 57, comma 3 del Codice del Consumo, a versare al Fornitore Terzo un importo proporzionale a quanto è stato eseguito fino al momento in cui ha esercitato il diritto di recesso.

  9. Esclusione del diritto di recesso dell’Utente Consumatore

    Il diritto di recesso dal contratto di vendita o di fornitura dei Prodotti da parte dell’Utente Consumatore è escluso relativamente:

    • alla fornitura di Prodotti il cui prezzo è legato a fluttuazioni nel mercato finanziario che il Titolare non è in grado di controllare e che possono verificarsi durante il periodo di recesso
    • ai contratti in cui l’Utente Consumatore ha specificamente richiesto una visita da parte del Titolare o un professionista incaricato ai fini dell’effettuazione di lavori urgenti di riparazione o manutenzione. Se, in occasione di tale visita, il Titolare o un professionista incaricato fornisce servizi oltre a quelli specificamente richiesti dall’Utente Consumatore o beni diversi dai pezzi di ricambio necessari per effettuare la manutenzione o le riparazioni, il diritto di recesso si applica a tali servizi o beni supplementari
    • alla fornitura di alloggi per fini non residenziali, il trasporto di beni, i servizi di noleggio di autovetture, i servizi di catering o i servizi riguardanti le attività del tempo libero qualora il contratto preveda una data o un periodo di esecuzione specifici
    Per maggiori chiarimenti contattare il Fornitore Terzo all’indirizzo e-mail [email protected].
  10. Limitazione della Responsabilità

    Il Fornitore Terzo non potrà ritenersi responsabile verso l’Utente per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete internet al di fuori del controllo proprio o di suoi fornitori.

    Il Fornitore Terzo non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dall’Utente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l’Utente diritto soltanto alla eventuale restituzione integrale del prezzo corrisposto e degli eventuali oneri accessori sostenuti.

    Il Fornitore Terzo non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e illecito che possa essere fatto da parte di terzi delle carte di credito, assegni e altri mezzi di pagamento, in quanto non entra in alcun modo in contatto con i dati di pagamento utilizzati (numero delle carte di credito, nome del titolare, password, etc.)

    Il Fornitore Terzo non sarà responsabile per:

    • eventuali perdite di opportunità commerciale e qualsiasi altra perdita, anche indiretta, eventualmente subita dall’Utente che non siano conseguenza diretta della violazione del contratto da parte del Fornitore Terzo
    • errato o inidoneo utilizzo dell’Applicazione da parte degli Utenti o di terzi
    • l’emissione di documenti o dati fiscali errati a causa di errori relativi ai dati forniti dall’Utente, essendo quest’ultimo l’unico responsabile del corretto inserimento.

    In nessun caso il Fornitore Terzo potrà essere ritenuto responsabile per una somma superiore al doppio del costo pagato dall’Utente.

  11. Forza maggiore

    Il Fornitore Terzo non potrà essere considerato responsabile per il mancato o ritardato adempimento delle proprie obbligazioni, per circostanze al di fuori del controllo ragionevole del Fornitore Terzo dovuti ad eventi di forza maggiore o, comunque, ad eventi imprevisti ed imprevedibili e, comunque, indipendenti dalla sua volontà.

    L’adempimento delle obbligazioni da parte del Fornitore Terzo si intenderà sospeso per il periodo in cui si verificano eventi di forza maggiore.

    Il Fornitore Terzo compirà qualsiasi atto in suo potere al fine di individuare soluzioni che consentano il corretto adempimento delle proprie obbligazioni nonostante la persistenza di eventi forza maggiore.

  12. Collegamento a siti di terzi

    L’Applicazione potrebbe contenere collegamenti a siti/applicazioni di terzi. Il Fornitore Terzo non esercita alcun controllo su di essi e, pertanto, non è in alcun modo responsabile per i contenuti di questi siti/applicazioni.

    Alcuni di questi collegamenti potrebbero rinviare a siti/applicazioni di terzi che forniscono servizi attraverso l’Applicazione. In questi casi, ai singoli servizi si applicheranno le condizioni generali per l’uso del sito/applicazione e per la fruizione del servizio predisposte dai terzi, rispetto alle quali il Fornitore Terzo non assume alcuna responsabilità.

  13. Privacy

    I dati personali dell’Utente saranno trattati nel rispetto della normativa vigente e dei connessi obblighi.

    La tutela e il trattamento dei dati personali da parte del Fornitore Terzo avverrà in conformità all’Informativa Privacy che può essere consultata alla pagina https://trovaservizio.it/privacy.

  14. Legge applicabile e foro competente

    Le Condizioni sono soggette alla legge italiana.

    Per gli Utenti Consumatori ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni sarà devoluta al foro del luogo in cui l’Utente Consumatore risiede o ha eletto domicilio, se ubicati nel territorio dello Stato Italiano, salva la facoltà per l’Utente Consumatore di adire un giudice diverso da quello del ”foro del consumatore” ex art. 66 bis del Codice del Consumo, competente per territorio secondo uno dei criteri di cui agli artt. 18, 19 e 20 del codice processuale civile.

    È fatta salva l’applicazione agli Utenti Consumatori che non abbiano la loro residenza abituale in Italia delle disposizioni eventualmente più favorevoli e inderogabili previste dalla legge del paese in cui essi hanno la loro residenza abituale, in particolare in relazione al termine per l'esercizio del diritto di recesso, al termine per la restituzione dei Prodotti, in caso di esercizio di tale diritto, alle modalità e formalità della comunicazione del medesimo e alla garanzia legale di conformità.

    Per gli Utenti non Consumatori, ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni sarà devoluta al foro del luogo in cui ha sede il Fornitore Terzo.

  15. Risoluzione delle controversie online per Utenti Consumatori

    L’Utente Consumatore residente in Europa deve essere a conoscenza del fatto che la Commissione Europea ha istituito una piattaforma online che fornisce uno strumento di risoluzione alternativa delle controversie. Tale strumento può essere utilizzato dall’Utente Consumatore per risolvere in via non giudiziale ogni controversia relativa a e/o derivante da contratti di vendita di beni e fornitura di servizi stipulati in rete. Di conseguenza, l’Utente Consumatore può usare tale piattaforma per la risoluzione di ogni disputa nascente dal contratto stipulato online. La piattaforma è disponibile al seguente indirizzo: https://ec.europa.eu/consumers/odr/.


Data 05/05/2020


Trovaservizio
Inserisci l'indirizzo con cui hai effettuato la registrazione, riceverai a breve una mail con una nuova password.